Mamma

Rumori bianchi per neonati: tutto ciò che bisogna sapere

rumori bianchi per neonati

Per tutti i genitori che hanno difficoltà a far prendere sonno ai propri figli, esiste un metodo che permette di aiutarli a prendere sonno. I rumori bianchi per neonati e bambini piccoli sono un vero e proprio agente rilassante che concilia il loro sonno.

Di tutti i metodi naturali per far addormentare un neonato, il rumore bianco per neonati è quello più adoperato perché semplice da riprodurre e molto efficace. Online si trovano moltissime compilation di suoni per neonati, ma essi possono essere riprodotti facilmente anche con alcuni degli elettrodomestici che si trovano in ogni casa.

Cos’è il rumore bianco

La definizione scientifica di rumore bianco è quella di un particolare tipo di suono caratterizzato dall’assenza di periodicità nel tempo. Dal punto di vista fisico, infatti, il suono è un’onda con una certa frequenza, un’ampiezza e una periodicità, poiché all’interno di un periodo svolge lo stesso movimento.

I rumori bianchi non hanno periodicità perché compiono movimenti irregolari e sono approssimabili a una retta più che a un’onda. Sono chiamati rumori bianchi perché una radiazione elettromagnetica – come quelle della luce, per esempio – con lo stesso spettro apparirebbe bianca all’occhio umano.

In realtà l’esistenza di tali suoni è solo teorica, perché non sono realmente riproducibili nella pratica. Quelli che noi chiamiamo rumori bianchi, però, come il suono emesso dal phon e quello dell’aspirapolvere, hanno caratteristiche simili all’effettivo e teorico rumore bianco.

Perché i rumori bianchi per neonati fanno addormentare?

Se vi chiedete perché i suoni bianchi per neonati sono così efficaci per farli addormentare, sappiate che non si è ancora trovata una risposta. Alcune teorie sostengono che il rumore bianco neonati ricordi il modo in cui i suoni arrivavano attutiti quando il bambino si trovava ancora nel grembo materno. Altri invece sostengono che i rumori bianchi neonati assomigliano alla frequenza delle onde cerebrali tipiche del sonno profondo.

Sebbene, dunque, non se ne conosca la spiegazione scientifica, tantissime esperienze dimostrano che il rumore bianco permette ai bambini di addormentarsi in media cinque volte più velocemente del normale.

Rumore aspirapolvere e rumore phon neonati

È vero che aspirapolvere e phon emettono dei suoni simili ai rumori bianchi che aiutano i neonati ad addormentarsi, ma non sarebbe saggio né ecologico tenere questi elettrodomestici accesi per molto tempo. Se l’effetto di questi rumori può essere d’aiuto ai genitori che devono effettivamente passare l’aspirapolvere o asciugarsi i capelli perché scoprono che il bambino non è affatto disturbato da questi rumori e anzi lo rilassano, per tutti gli altri momenti esistono altre soluzioni.

Esistono tantissimi video o playlist di rumori per bambini facilmente reperibili su YouTube, Spotify e iTunes.

Rumori bianchi per neonati: non bisogna esagerare!

Gli esperti ci tengono a precisare che i rumori bianchi sono molto utili per far addormentare il bambino, ma che non vanno lasciati in funzione quando il bimbo si è ormai addormentato. Se, infatti, nella fase di addormentamento sono utilissimi perché aiutano a rilassarsi, una volta che il neonato si sarà addormentato il rumore bianco potrà disturbarlo e non concedergli un sonno sereno. È dunque fondamentale fare attenzione a non esagerare.

Photo cover credits da pixabay.com