Beauty

Cellulite: i rimedi naturali per aiutare a sbarazzarsene

cellulite rimedi naturali

Prima di poter vedere quali sono i possibili rimedi per la cellulite, bisogna capire che cos’è e quali sono le cause. La cellulite, infatti, anche conosciuta come adiposità localizzata, colpisce moltissime donne. Si tratta non solo di un inestetismo della pelle, ma di una vera e propria patologia. Per questo motivo anche se sono presenti diversi rimedi naturali per la cellulite il primo passo è sempre quello di rivolgersi a un medico specializzato per una valutazione. La cellulite è spesso localizzata sulla zona compresa tra i fianchi e le cosce, tra cui quindi anche glutei e addome. Meno frequentemente, interessa anche la zona delle ginocchia e delle braccia.

In parole povere, la cellulite si forma quando il tessuto adiposo va a premere sul sistema circolatorio (nello specifico, sul microcircolo). Questa pressione porta innanzitutto alla ritenzione idrica e, in secondo luogo, all’infiammazione. Le cause possono essere molteplici: si va da quelle genetiche a quelle ormonali, ma la cellulite può anche essere provocata dallo stress e da uno stile di vita poco sano e poco attivo. Ci sono anche delle piccole abitudini scorrette che possono influire sull’insorgenza della cellulite, come ad esempio l’indossare spesso vestiti troppo aderenti o scarpe con tacchi troppo alti.

Cellulite: rimedi naturali e accorgimenti utili

Quali sono allora, per combattere la cellulite, i rimedi naturali che possiamo realizzare prima di affidarci a trattamenti specialistici? Ci sono diversi approcci per contrastare la cellulite, tra cui anche dei trattamenti estetici per la cellulite che si possono fare in casa. Il primo passo è certamente quello di adottare delle abitudini più sane, anche attraverso dei piccoli accorgimenti che possono fare la differenza. Per esempio, curando l’alimentazione e assicurandosi di bere almeno due litri di acqua al giorno, oltre a includere molta frutta e verdura fresca. I grassi e gli zuccheri favoriscono comunque le infiammazioni, così come alcol e fumo, quindi dovrebbero essere evitati a prescindere. Allo stesso modo è meglio evitare uno stile di vita troppo sedentario. Meglio optare per un’attività fisica, anche leggera, ma costante. Infine, anche evitare di accavallare le gambe o, come accennato più su, di portare troppo spesso vestiti aderenti e tacchi alti può migliorare la cellulite.

Cellulite: tisane e tinture madri utili per contrastarla

Oltre a questi accorgimenti, però, possiamo aiutare il nostro organismo a combattere la cellulite con tisane e tinture madri, ovvero estratti di specifiche piante officinali tramite soluzioni alcoliche. Per quanto riguarda le tisane, queste possono dividersi principalmente in decotti o infusi (ma esistono anche altre soluzioni, più complicate e laboriose). Nel caso del decotto la pianta o gli ingredienti scelti vengono aggiunti all’acqua bollente e vengono fatti bollire per una determinata quantità di tempo. Nel caso dell’infuso, invece, gli ingredienti vanno semplicemente aggiunti all’acqua bollente e lasciati, appunto, in infusione per 5/10 minuti. Esattamente come facciamo normalmente con il tè. Ovviamente, nel caso di ingredienti sfusi (quindi non contenuti in apposite bustine) questi andranno poi filtrati tramite un colino. Ma quali piante e quali ingredienti scegliere?

Le piante contro la cellulite

Per quanto riguarda i decotti per contrastare la cellulite, possono essere utili quelli a base di:

  • finocchio (utile anche come diuretico e per eliminare il gonfiore addominale)
  • equiseto (particolarmente indicato per la ritenzione idrica di cosce e gambe)
  • tarassaco (sconsigliato però a chi soffre di intestino irritabile)

Se invece preferite un infuso, gli ingredienti che vi possono aiutare a combattere la cellulite con rimedi naturali sono:

  • betulla (ottima sia per contrastare la ritenzione idrica che per combattere le infezioni del tratto urinario, come la cistite)
  • vite rossa (in grado di aiutare a proteggere anche la circolazione, utile in particolare le vene varicose e le emorroidi)
  • ortosiphon (utile sia per alleviare la ritenzione idrica che l’ipertensione)

Sia gli infusi che i decotti a base di questi ingredienti naturali possono essere assunti anche due volte al giorno, in prossimità dei pasti. Per quanto riguarda invece le tinture madri, le più indicate per la cellulite sono quelle a base di:

  • pilosella
  • centella
  • bardana
  • mirtillo nero

Generalmente le tinture madri vanno assunte nella quantità di 60 gocce sciolte in poca acqua (mezzo bicchiere o anche meno), due volte al giorno. In ogni caso, però, consultate il vostro erborista di fiducia per le indicazioni più precise.

 

Photo cover credits da pixabay.com