Lifestyle

Registi italiani più famosi di oggi e di sempre

registi italiani più famosi

Il cinema è sicuramente una prerogativa americana, ma anche il nostro paese ha la sua dose di personalità interessanti. Tra questi, esiste una lista abbastanza corposa di registi italiani più famosi di cui andare molto fieri anche a confronto con la realtà hollywoodiana.

Oltre ai registi italiani famosi oggi, esiste una lista dei più grandi registi italiani di sempre che hanno fatto la storia del cinema in passato, durante gran parte del Novecento. Vediamo allora chi sono i più famosi di oggi e di sempre.

Elenco registi italiani più famosi oggi

Paolo Sorrentino

Se pensiamo a un regista italiano famoso oggi, non può non venirci in mente lui: Paolo Sorrentino, vincitore di un Oscar per “La Grande Bellezza” è sicuramente il regista italiano contemporaneo più conosciuto in tutto il mondo.

Gabriele Muccino

Gabriele Muccino rientra indubbiamente tra i registi italiani famosi in tutto il mondo, poiché già dagli anni 2000 ha superato i confini italiani per lavorare nel cinema americano. Lavorando per la prima volta nel 2006 con Will Smith, entra ufficialmente a Hollywood con il film “L’ultimo bacio” e da lì la sua carriera decolla.

Luca Guadagnino

Regista italiano che dirige spesso film all’estero, si è aggiudicato numerosi premi, e ha conquistato il pubblico con il film del 2017 “Chiamami col tuo nome”, che ha ricevuto 4 candidature agli Oscar e 3 ai Golden Globe.

Matteo Garrone

Matteo Garrone è figlio d’arte e la sua passione per il cinema l’ha ereditata dal padre, critico cinematografico. Tra i film più noti diretti da lui risalta certamente “Gomorra”, la pellicola ispirata al romanzo di Roberto Saviano che ha avuto successo in tutto il mondo.

I registi italiani che hanno fatto la storia

Vittorio De Sica

Il più grande esponente del Neorealismo italiano, De Sica è colui che, meglio di chiunque altro, ha rappresentato la disastrata Italia che restava dopo la Seconda Guerra Mondiale. Tra i tantissimi capolavori di quello che è uno dei registi famosi italiani, ricordiamo più di tutti “Ladri di bicilette”, con il quale vinse l’Oscar come miglior film straniero.

Roberto Rossellini

Roma città aperta”, “Germania anno zero”, “Stromboli terra di Dio”, tutti film che hanno fatto la storia del cinema. Rossellini è stato il regista che, dopo aver prodotto film di propaganda durante il periodo fascista, è passato all’altra fazione dando il via a una enorme produzione antifascista a partire dal 1945. Dopo il cinema di denuncia e al neorealismo che egli stesso aveva fondato, passò alla Nouvelle vogue francese e poi alla produzione televisiva, ma i suoi lavori dell’immediato dopoguerra restano i capolavori assoluti del suo lavoro.

Federico Fellini

È uno dei registi italiani più famosi all’estero, ha vinto la Palma d’oro al festival di Cannes e il Leone alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia. In più, durante la sua carriera, si è aggiudicato ben cinque Oscar.

Sergio Leone

Sergio Leone è uno di quei registi che, nonostante una produzione cinematografica non troppo ampia, è riuscito ad avere grande successo e a fondare un suo genere. È infatti considerato il creatore del western all’italiana. Con il suo lavoro ha influenzato moltissimi dei registi più famosi: Kubrick, Tarantino, Scorsese ed Eastwood.

Photo cover credits da pixabay.com