Beauty

Skincare coreana, ecco come prendersi cura del viso con semplici step

La skincare coreana è un rituale di bellezza assolutamente da non perdere per rendere il tuo viso riposato e al top. Si tratta, infatti, dell’applicazione di una serie di prodotti di cosmetica facilmente reperibili in profumeria per nutrire e curare la pelle del viso con piccoli gesti quotidiani che ridonano al viso un effetto luminoso, radioso e soprattutto ben idratato.

Skincare coreana, l’importanza di piccoli gesti quotidiani al mattino e alla sera

La Skincare coreana è molto semplice da realizzare e non richiede molto tempo per risultati unici sulla propria pelle. Questo perché, si richiedono le due classiche applicazioni al mattino e alla sera di una serie di prodotti di bellezza per pulire e nutrire la pelle.

La beauty routine coreana, parte quindi dal detergere in profondità la pelle e intervenire con efficacia su due importanti momenti della giornata. Come? La mattina, attraverso una pulizia profonda del viso per la successiva applicazione di creme che nutrono il viso e permettono di avere una base pulita per l’applicazione uniforme del make up. La sera, attraverso una rimozione del make up con prodotti dedicati, nuova pulizia del viso e applicazione di creme per nutrire il viso. Come puoi notare la skin care routine coreana, si basa su pochi prodotti e in due momenti della giornata in cui il tempo a disposizione è sufficiente per avere risultati garantiti su un viso pulito, nutrito e curato.

La skin care coreana, i prodotti che non puoi assolutamente perdere

Ti affascina la tecnica della skin care coreana e vuoi applicarla anche tu? Innanzitutto, scegli due orari tipo anche orientativi in cui procedere con questo fantastico rituale la mattina e la sera. Recati poi nella tua farmacia o profumeria di fiducia per acquistare questi prodotti:

  • Olio struccante. Si tratta del primo prodotto che deve essere applicato di mattina e di sera, ed essenziale per rimuovere il make up in eccesso ed eliminare ogni impurità del viso. Come utilizzarlo? Ti basterà versarlo un po’ sulle mani e massaggiare il viso prima direttamente con l’olio e poi con dell’acqua per pulire in profondità e rimuovere ogni traccia di trucco.
  • Detergente schiumogeno. È un detergente a base schiumosa, va massaggiato tra le mani inumidite per creare una gradevole schiuma e portare via gli ultimi residui, con l’obiettivo di purificare ed opacizzare la pelle.
  • Crema esfoliante per il viso. La beauty routine coreana, prevede di continuare la pulizia del viso più in profondità con una crema esfoliante. In questo caso, infatti, si agisce più in profondità sul viso andando ad eliminare le cellule morte della pelle. Azione mirata, anche verso una minore predisposizione della pelle sulla formazione dei più classici punti neri.
  • Tonico per il viso. Altro passaggio molto importante della skincare coreana è l’intervento di un tonico, per idratare la pelle e prepararla a ricevere i principi attivi che si useranno successivamente.

A questo punto, sarai pronta per l’applicazione delle Essence, uno dei prodotti di punta della cosmesi coreana, si tratta di  sieri idratanti carichi di principi attivi, infine, potrai usare una maschera viso e una crema per il contorno degli occhi dalle proprietà nutritive. Ricordi? La skincare coreana punta non solo a pulire la pelle ma anche a nutrirla con efficacia. In commercio, esistono tantissimi prodotti, l’importante è optare per marche conosciute da variare periodicamente, in modo da non abituare il viso sempre allo stesso prodotto. E per l’applicazione, leggeri movimenti circolari sul viso e sul contorno occhi rigorosamente al mattino e alla sera. Infine, sì ad una crema idratante per il viso da applicare prima del make up mattutino e una maschera da notte per un viso idratato e rilassato a fine giornata.

Cover photo credits da pixabay.com