Beauty

Inestetismi della pelle: come eliminarli in modo semplice e veloce

Gli inestetismi della pelle sono spesso un problema non solo estetico, ma a volte anche salutare. Nella categoria sono compresi gli stadi della cellulite, che sono tre, ma anche le smagliature, cicatrici, acne. La prima, al contrario degli altri disturbi, è considerata come vera e propria malattia e il problema sorge dall’accumulo di grasso e ampliamento del tessuto adiposo nelle cellule. Mentre le cicatrici sorgono dopo ferite, e possono essere solo lenite, come le smagliature, per combattere la cellulite si deve fare molto di più. Anche l’acne richiede spesso una procedura particolare per essere tolta, ma rimane comunque un problema marginale, perché dopo la fase adolescenziale tende ad attenuarsi da sé. I rimedi contro gli inestetismi possono essere diversi, ma occorre costanza e pazienza per poter vedere i risultati.

Inestetismi della pelle: il problema della cellulite

Gli inestetismi della pelle, chiamati anche “inestetismi cutanei” si dividono in due tipologie: gli inestetismi del viso e quelli del corpo. Tra i primi vi sono acne e possibili cicatrici lasciati da questo problema, mentre nel secondo gruppo vi sono cellulite e smagliature. La cellulite viene considerata una vera e propria malattia, dovuto all’accumulo di tessuto adiposo, cioè di grasso all’interno delle cellule. Si divide in 3 stadi, che vanno da quello meno grave a quello impossibile da eliminare del tutto. Il primo viene chiamato “ritenzione idrica” ed eliminarlo è ancora possibile, anche se con qualche difficoltà. Più difficile da combattere il secondo, mentre il terzo si potrà solo diminuire.

Nonostante molte donne comprano numerose creme contro la cellulite, tuttavia queste si rivelano spesso fallaci. Certamente, possono aiutare a volte a diminuire il disturbo, ma in realtà non costituiscono una vera soluzione, a meno che non abbiano ingredienti naturali e si usino con molta assiduità. In generale però i veri risultati si iniziano a vedere quando si agisce sul corpo. Ciò vuol dire che si deve puntare su 3 obiettivi: alimentazione sana, assunzione di molta acqua e attività fisica. Se non si fanno coincidere questi 3 metodi, l’inestetismo in questione rischia di diventare sempre più grave, fino a quando si arriverà al punto in cui i noduli di grasso faranno anche sentire un indolenzimento o dolore sulle zone interessate.

Rimane comunque il fatto che mangiare in modo sano, bere almeno 2 litri di acqua al giorno e fare sport, può non bastare. È necessario infatti capire anche il motivo per cui si è sviluppata la cellulite, che può essere vario: genetico, dovuto a una vita sedentaria, alimentare, o di altro tipo.

Altri inestetismi cutanei: le smagliature

I segreti relativi a seguire un’alimentazione sana, praticare tanto sport e provvedere anche ad una corretta idratazione, sono fondamentali anche per sconfiggere le smagliature. Queste si presentano come una sorta di cicatrici bianche, una sorta di piaghetta chiara che compare sulla pelle soprattutto per cambiamenti di peso improvvisi.  Una soluzione utile per eliminarle sono alcuni olii naturali, come quello di mandorle, o al burro di karité. In alternativa si può ricorrere anche all’olio di jojoba, considerato addirittura una soluzione quasi miracolosa contro questo problema. Può essere utile per combattere le smagliature anche un massaggio “fai da te” ripetuto regolarmente, utile per stimolare la circolazione.

Inestetismi del viso: acne, cicatrici

Fermo restando che l’acne sia spesso un problema provvisorio, perché si sviluppa soprattutto nella fase adolescenziale, tuttavia a volte può diventare un problema anche di autostima. Per sconfiggerlo, e per eliminare anche le eventuali cicatrici lasciare da questo disturbo, occorre prima di tutto rivolgersi ad un dermatologo, che saprà consigliare al meglio cosa fare. Esistono però anche rimedi naturali utili che possono essere usati per combattere i brufoli: creme alla menta, allo zolfo, all’eucalipto. Per le cicatrici invece i rimedi consistono spesso nell’uso del laser, anche perché andrebbero bruciate e cancellate. L’acne però può essere anche causata da problemi alimentari, che si possono allentare o sconfiggere con i 3 segreti sempre utili: seguire alimentazione sana, bere almeno 2 litri di acqua al giorno, praticare attività sportiva per smaltire i grassi in eccesso. Come si è visto, c’è sempre una soluzione agli inestetismi, anche se è sempre richiesta accortezza e costanza.

Photo cover credits da Freepik