Beauty

Occhi affaticati: tutti i segreti di bellezza per rimediare

Occhi affaticati: i segreti di bellezza

“Gli occhi sono lo specchio dell’anima” recita un detto popolare. Per noi donne, gli occhi, sono importantissimi, con essi si ride, si seduce, si esprimono le emozioni. È importante prendersene cura al meglio.

Gli occhi affaticati, stanchi, portano alla comparsa di controindicazioni non solo salutari ma anche estetiche, come la formazione di occhiaie e borse.

È rilevante riconoscere i sintomi degli occhi irritati per cercare di apporre una soluzione e guarire il prima possibile.

Sintomi degli occhi affaticati

Ecco quali sono i sintomi degli occhi affaticati:

  • Rossore
  • Lacrimazione
  • Bruciore
  • Pizzicore
  • Vista offuscata
  • Vista sdoppiata
  • Fotofobia (fastidio e dolore per la luce)
  • Sensazione di corpo estraneo nell’occhio
  • Cefalea (mal di testa)
  • Dolore oculare
  • Formazione di secrezione di tonalità varianti dal giallino al verdino

Soprattutto, è importante scoprire le cause dell’astenopia, ovvero, dell’affaticamento dell’occhio.

Cause occhi affaticati

Ecco quali sono invece le cause degli occhi affaticati:

  • essere un videoterminalista (chi trascorre molte ore al giorno di fronte al monitor di un computer)
  • congiuntivite
  • allergie
  • eccesso di trucco
  • lenti a contatto indossate per molto tempo
  • vento
  • sole
  • freddo
  • sindrome dell’occhio secco
  • fumo

Una volta individuate le cause è opportuno apporvi rimedio:

  • Collirio
  • Lacrime artificiali
  • Indossare occhiali da vista (quando si lavora per molte ore davanti ad uno schermo del pc)
  • Indossare occhiali da sole
  • Avere una adeguata illuminazione per evitare i riflessi
  • fare delle lunghe pause iniziando da un minimo di 15 minuti, dallo schermo del cellulare o del computer
  • bere molta acqua
  • struccarsi, ricorda, è importantissimo rimuovere il trucco appena possibile.

Anche la natura viene in nostro soccorso con rimedi semplici ed efficaci, provare per credere.

Cure naturali per gli occhi

Ci sono diverse cure naturali per gli occhi affaticati:

  • IMPACCHI DI CAMOMILLA: fai bollire dell’acqua, all’interno immergici una bustina di camomilla, lascia in infusione 20 minuti, quando l’acqua con la camomilla sarà raffreddata prendi del cotone idrofilo, intingilo nella camomilla, strizzalo leggermente e posizionalo sugli occhi. Una sensazione di benessere da subito!
  • CETRIOLO: dal frigorifero prendi un cetriolo, lavalo, taglialo a fettine sottili e poni la porzione del cetriolo sugli occhi. Lasciare in posa fino a quando il cetriolo sarà freddo (tenere fettine di ricambio in frigorifero).
  • PATATA: anche la patata, con le sue proprietà antiossidanti, è una ottima alleata per curare gli occhi stanchi. Anche in questo caso, taglia delle fettine sottili di patata e applicale per 20 minuti sugli occhi.
  • BUSTINE DI Tè FREDDE: anche l’ora del the si può trasformare in una piacevole esperienza di cura per i nostri occhi sensibili. Una volta raffreddate, vanno applicate sui nostri occhi e tenute in posa per 20 minuti.

Gli occhi stanchi, ovviamente, comportano anche borse e occhiaie, in particolare le borse sotto gli occhi sono prodotte da vari fattori.

Cause delle borse sotto gli occhi

  • allergie
  • ritenzione idrica
  • mancanza di sonno
  • squilibri ormonali
  • ereditarietà
  • Età (invecchiamento della pelle)

 Anche per le borse e le occhiaie, la natura, ci può aiutare con degli impacchi lenitivi.

Cure naturali per le borse e le occhiaie: 

  • CUCCHIAINO NEL FREEZER: la sera, prima di andare a dormire, ricorda di mettere due cucchiaini nel congelatore, il giorno seguente prendili e posizionali sugli occhi.
  • LATTE: bagna con del latte due dischetti struccanti, e fai degli impacchi sul contorno occhi. Attenzione, però, a non fare andare il latte negli occhi.
  • MELA E MIELE: prepara una purea di mela e miele, dopo avere cotto la mela, crea una emulsione e applicala sul contorno occhi. Anche in questo caso non è opportuno fare andare il composto negli occhi.
  • FRAGOLE: frulla delle fragole, con nella purea ottenuta intingici due dischetti trucco, applicare sul contorno occhi. Ormai abbiamo imparato a non fare andare i composti ottenuti negli occhi.

Ma, se ricevessimo un improvviso invito a cena, non preoccupiamoci, il make-up, viene in nostro soccorso per nascondere, al meglio, l’effetto “occhi da panda”.

Trucco occhi affaticati, i segreti per ridare luminosità allo sguardo

Prima di tutto è importante scegliere una ottima crema (o un gel) contorno occhi che abbia le seguenti caratteristiche: rimpolpante, nutriente, rinfrescante, idratante e rassodante.

Una volta applicata la nostra crema e avendo atteso cinque minuti perché venga assorbita al meglio dalla pelle, si procederà con la stesura del correttore specifico per il contorno occhi.

Qui, dobbiamo fare molta attenzione. Dobbiamo bene osservarci, perché, a seconda delle colore delle nostre occhiaie sceglieremo il colore del correttore più adatto alla nostra esigenza di bellezza.

Colori correttore:

  • Correttore arancione: per coprire le occhiaie bluastre
  • Correttore Verde: per celare le couperose
  • Correttore giallo: per nascondere le occhiaie tendenti al viola
  • Correttore Illuminante: se gli occhi non sono particolarmente provati.

Ricorda, il fondamentale segreto di bellezza per avere occhi rilassati è bere tanta acqua e…il dolce dormire!