Lifestyle

Rosa dei venti tattoo: significato e posizioni ideali

rosa dei venti tattoo

Va molto di moda ed è uno dei più classici tatuaggi old school: la rosa dei venti tattoo è molto diffusa nell’ultimo periodo, come reminiscenza dei tatuaggi che erano molto apprezzati negli anni Venti insieme a tutti gli altri simboli tipici del mondo marinaresco.

Ma qual è il significato del tatuaggio rosa dei venti, qual è la posizione migliore in cui farselo fare e cosa significa portarlo? Scopriamolo insieme

Cos’è la rosa dei venti

La rosa dei venti era stata originariamente pensata per indicare la posizione dei venti in base ai quattro punti cardinali: Nord, Sud Est e Ovest. Era molto utile per la navigazione dei marinai e ha la forma che ricorda una bussola. Oggi, essa è personalizzata in base alla regione alla quale si riferisce e non ha un carattere universale. Ma il tipo di rosa dei venti che spesso ci si fa tatuare riprende lo schema classico dei primi esemplari, e ha la forma di una stella a otto punte.

Tatuaggio rosa dei venti significato

Se ti chiedi quale sia il significato tatuaggio rosa dei venti, ti basterà analizzare il significato che quel simbolo ha avuto per secoli. Poi, esso può essere interpretato in moltissimi modi diversi da chi decide di indossarlo.

Il tattoo rosa dei venti può essere interpretato come un simbolo che indica il cammino giusto oppure che avverte dei pericoli che si possono incontrare lungo il tragitto. In fondo, si tratta di una guida a cui affidarsi per non sentirsi perduti.

Per qualcun altro i tatuaggi rosa dei venti stanno a rappresentare l’inizio di una nuova vita: quando si ha voglia di cambiare, di chiudere con il passato, quando si desidera scrivere un nuovo capitolo della propria vita, la rosa dei venti può rappresentare un buon compagno di viaggio.

A questo significato si lega, inevitabilmente, il senso di libertà che si prova nel dare una direzione nuova alla propria vita e, perché no, nel farsi trasportare dal vento verso nuovi orizzonti.

Inoltre, la simmetria della rosa dei venti tatuaggio permette anche di rappresentare l’equilibrio. Essa è infatti perfettamente bilanciata, e disegnare qualcosa di tanto armonico sul proprio corpo può anche voler rappresentare una ricerca dell’armonia perduta o mai avuta.

Insomma, questo tatuaggio può assumere innumerevoli significati in base al vissuto di chi decide di indossarlo. Ma quali sono le posizioni migliori per farlo?

Posizioni più adatte al tattoo rosa dei venti

Esistono due opzioni per la realizzazione di questo tipo di tatuaggio: quella grande e vistosa e quella piccola e discreta.

Per la variante grande, posizioni ideali possono essere il polpaccio, il braccio o l’avambraccio e la schiena. In base alle dimensioni che si vuole dare al tatuaggio è importante scegliere il punto adatto del corpo perché le grandi dimensioni della rosa dei venti non risultino sproporzionate.

Per la variante piccola, invece, i polsi, la spalla, la clavicola, ma anche i fianchi sono zone perfette. Per la sotto variante di tatuaggi molto molto piccoli, anche l’orecchio o le dita possono essere valide alternative per la rosa dei venti tattoo.

Photo cover credits da pixabay.com