Beauty

Capelli colorati: come fare per vederli sempre splendenti

I capelli colorati hanno bisogno di numerose attenzioni per essere sempre splendenti e ricchi di luce. Non è facile infatti evitare riflessi opachi o perdite di tonalità. Per riuscire ad avere una capigliatura meravigliosa, basterà però seguire alcune piccole accortezze e consigli.

Capelli colorati: renderli lucenti con pochi e semplici consigli

 I capelli colorati devono essere curati costantemente, altrimenti si rischia di avere un effetto disordinato e soprattutto non brillante. Per non incorrere in questi rischi, il primo consiglio da applicare è quello di lavarli usando prodotti adeguati. Questi ultimi devono essere shampoo e balsamo studiati appositamente per i capelli trattati e non devono essere troppo aggressivi.

Nello stesso tempo si deve però evitare di svolgere un numero eccessivo di lavaggi, anche perché così si rischia di far andare via la lucentezza, oltre che il colore.

In più l’ideale sarebbe massaggiare delicatamente le punte con il balsamo, prima di risciacquare e fare un nuovo shampoo. In questo modo, non solo la capigliatura sarà pulita, ma i prodotti doneranno una lucentezza maggiore, soprattutto se applicati correttamente.

Importantissima poi la fase dell’asciugatura: per mantenere una chioma splendida, si dovrà evitare di tenere il phon troppo vicino ai capelli, ma non solo. La potenza erogata dovrà essere moderata o media e in più, prima di iniziare ad usare l’elettrodomestico, si dovrebbe tamponare la capigliatura con un asciugamano. Per avere ciocche colorate splendide, si possono però seguire anche altri consigli.

Le altre accortezze a cui fare attenzione

Avere i capelli ricchi di colore non sempre è sinonimo di chiome ricche di luce. Questo significa che la capigliatura deve essere sempre curata, sia durante la fase di lavaggio e asciugatura, ma anche nel resto delle occasioni. Importantissimo ad esempio è anche il modo in cui ci si pettina: meglio preferire spazzole con setole morbide oppure pettini a denti larghi.

Ulteriore consiglio è quello di fare attenzione al momento in cui si deve ripetere la tinta. In questo caso infatti, se non si ha modo di recarsi dal parrucchiere, almeno è preferibile farsi consigliare da un esperto riguardo il prodotto giusto per tingere i capelli. La colorazione è una fase che deve essere svolta con la massima attenzione, altrimenti si rischia di stressare la chioma. Questo potrebbe comportare una perdita di luce. Si ricorda tra l’altro che esistono anche prodotti specifici per il fissaggio della tonalità e per arricchire i riflessi in modo naturale.

L’ideale poi sarebbe anche realizzare delle maschere naturali utili non solo per mantenere il colore più a lungo, ma anche per donare un nuovo tocco di vitalità alla chioma. Il pericolo maggiore per i capelli trattati infatti è quello di diventare secchi e apparire sciupati. La maschera non solo può evitare questo effetto, ma può anche aiutare a mantenere una migliore idratazione. Alcuni esperti consigliano anche di sostituire ogni tanto al comune lavaggio con shampoo e balsamo, uno a base di acqua. In questo modo, la capigliatura potrebbe rafforzarsi e diventare più forte. Seguendo tutti questi consigli, è possibile avere una chioma colorata sempre piena di luce e priva di secchezza.

 

Photo cover credits da pixabay.com